Seguici su Twitter

L’inutilità di studiare oggi per il Fantacalcio…

Da pochi giorni è uscito il “listone” per il Fantacalcio 2019/2020. Tutti siamo corsi a vedere i ruoli e le quotazioni dei calciatori. Tutti abbiamo iniziato a sognare e a pianificare gli acquisti… siamo già in crisi d’astinenza da Fantacalcio e quindi è normale. Ma è davvero utile? Poco o niente!

Come possiamo ben vedere, tutte le squadre sono ancora in fase di costruzione e soprattutto le “Big” non hanno ancora fatto colpi di mercato degni di nota. C’è stato qualche movimento ma ancora, in pratica, è tutto fermo.

Ma partiamo con ordine:

La Juve ancora è un cantiere, Sarri sta lavorando e, tranne Ronaldo, in attacco non si sa ancora quali saranno i calciatori confermati e quali andranno via. Higuain se dovesse restare, difficile, sarebbe un buon rincalzo per l’attacco… ma nessuno si svenerebbe per lui! Cosa diversa invece se andasse alla Roma! Anche se, dopo l’esperienza dell’anno scorso al Milan, nessuno farebbe davvero follie. In queste ore sembra probabile l’arrivo di Lukaku al posto di Dybala… forse. Resta in bilico anche Mandzukic e altri…

Dell’attacco dell’Inter è meglio non parlare, a parte Lautaro e Esposito come riserva ci sono solo voci che portano a Cavani e al solito Dzeko. E Icardi? Juve, Napoli o…? Senza dimenticare tutti gli esuberi da Naingolan a Perisic passando per Politano e Dalbert. A confronto il TAV sembra un’opera in fase di completamento.

Vogliamo parlare del Napoli? Arriva Icardi? No? Arriva qualcun altro? Boh! E Milik? Sarà l’attaccante centrale? Andrà via? Sarà la punta di riserva? Altri misteri!

Tutte le strade portano a Roma e su queste strade viaggiano migliaia di voci sia in ingresso che in uscita. Andrà via Dzeko? Arriverà Higuain? Kolarov, miglior difensore fantacalcio dell’anno scorso, rimarrà? E Florenzi? Pastore si riprenderà o sarà lo spettro dell’anno scorso? Mah!

Alla Lazio gira tutto intorno a Milinkovic Savic che probabilmente andrà via. Sì, ma quando? A fine mercato quando non ci sarà il tempo per investire i soldi? Ma soprattutto: questi soldi saranno investiti? E chi lo sa!

Milan: la partenza di Cutrone e la conferma di Piatek sono le uniche certezze. Per il resto non si sa bene chi quando e come giocherà la squadra di Giampaolo.

Il resto dell squadre si contendono giocatori semisconosciuti, vecchie glorie e scommesse. Tutte sono attente a cogliere le occasioni che probabilmente ci saranno e a blindare i pochi giocatori in rosa degli di nota…

Si potrebbe continuare per ore, basta aprire un qualsiasi portale di calciomercato per rendersi conto del delirio.

A questo punto: “a che serve iniziare a studiare il listone se è tutto in divenire?!”

Godiamoci le vacanze… tanto fra poco è tempo di ASTA!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici su Twitter